Il fondotinta perfetto | Diario semi serio di una blogger.

11

Esiste il fondotinta perfetto? Non lo so, credo che potremmo paragonarlo quasi all’esistenza o meno dell’uomo perfetto…mi avete capito! Il fondotinta perfetto è quello che si avvicina, ma che dico avvicina, che deve avere lo stesso nostro colore di incarnato, è quello che copre ogni imperfezione, pure quelle causate dalla tanta cioccolata che abbiamo mangiato quella sera sul divano davanti alla tv. E’ quello che dura tutto il giorno, che ritroviamo ancora sul viso dopo una giornata fuori casa, la sera quando dobbiamo realmente struccarci perché lui è ancora li, si lui sta sempre con noi senza però essere pesante, forse ora sto parlando dell’uomo perfetto o del fondotinta! Il fondotinta perfetto deve farci apparire la pelle bellissima senza farsi però vedere, gli altri devono quasi non percepire che ci siamo svegliate quella mezz’ora prima per truccarci, non deve essere polveroso, non deve ossidare e non deve farci diventare lucide facendoci assomigliare ad un fritto misto.

Ho provato tanti fondotinta da quando ho iniziato a truccarmi e ne ho trovati alcuni che mi piacciono e si adattano molto alla mia tipologia di pelle e alle mie esigenze e so con certezza di averne tanti altri sugli scaffali dei negozi che aspettano di essere acquistati da me, insomma il mio portafogli è perennemente vuoto a causa dell’acquisto compulsivo, che spesso mi coglie, per i fondotinta. Spesso la causa della mia povertà sono anche le creme viso, i bagnoschiuma, le creme corpo e tanti altri prodotti, ma non ditelo a nessuno.

Scegliere il fondotinta spesso risulta difficile, soprattutto per la scelta della giusta colorazione. Se ci rechiamo in un negozio abbiamo l’opportunità di provarlo anche se a volte le luci dei negozi falsano talmente tanto i colori che quando poi lo applichiamo a casa e ci specchiamo o sembriamo un fantasmino o sembriamo appena tornate da due settimane alle Maldive o ancora peggio, come a volte è capitato a me, mi sono riportata a casa un fondotinta che virava talmente tanto al giallo che avevo quasi deciso di fare un provino per propormi come attrice dei Simpson o per i Minios, non li trovate anche voi simpaticissimi?

Poi ci sono gli shop online, ed io acquisto spesso online, ma li dovete solo pregare, pregare che la descrizione che avete letto del colore che pensate sia adatto a voi sia realmente adatto a voi, in questo devo dire che ho una dose massiccia di fortuna che mi segue nell’acquisto di un fondotinta in un shop online e una sola volta ho sbagliato la colorazione, avevo scelto la famosa colorazione sono appena tornata da due settimane alle Maldive che vi ho citato sopra.

Ora data la mia, si mi sento di poterlo affermare, molta esperienza nella ricerca del fondotinta perfetto vi consiglio alcune accortezze che dovete avere quando vi trovate a scegliere un nuovo fondotinta.

1- Scegliete una colorazione possibilmente tono su tono o mezzo tono più chiara del vostro incarnato, mai più scura, ricordatevi le Maldive. Tenete anche presente la stagione, in inverno avrete bisogno di un fondotinta più chiaro, mentre in estate di uno più scuro poi a seconda di quanto vi abbronzate, fatta eccezione per chi ha la fortuna di andare in un’isola tropicale in inverno. Credo che stiate anche voi avvertendo che viaggiare mi manca terribilmente.

2- L’importante è capire il proprio sottotono, a me non risulta semplicissimo, ma voi magari siete più brave di me. Un trucchetto è quello di osservare la colorazione delle vene del vostro polso:

  • se le vene sono viola, il sottotono è freddo, l’incarnato di solito è chiaro e il fondotinta adatto è un rosato.
  •  se le vene sono blu, il sottotono è neutro, di solito l’incarno è chiaro o medio chiaro e il fondotinta adatto è un beige tendente al freddo.
  •  se le vene sono verdi, il sottotono è caldo, di solito l’incarnato è olivastro e il fondotinta adatto è dorato, aranciato.

Questo in linea di massima, poi tutto va adattato al nostro incarnato e solo provandolo capirete realmente se la colorazione è giusta.

3- Attenzione alla scelta della texture del fondotinta, che sia fluido, compatto, cremoso, liquido o in polvere dovete sceglierlo in base alla tipologia della vostra pelle. Per esempio una pelle mista o grassa che tende parecchio a lucidarsi preferirà un fondotinta in polvere.

4- Scegliete la giusta coprenza, esistono fondotinta molto coprenti, come molto leggeri, lo sceglierete in base alle vostre esigenze. Io avendo una pelle con varie discromie e imperfezioni preferisco un fondotinta con una buona coprenza.

5- Se non trovate la tonalità giusta per voi mescolatene due diverse. Molti brand hanno una vasta gamma di colorazioni, ma ditemi che è capitato anche a voi che tra 15 colorazioni la vostra è quella che sta tra la 02 e la 03…quindi mescolatele.

6- Provate il fondotinta sul lato della mascella, per evitare stacchi con il collo e possibilmente con luce naturale all’aperto.

7- Provate diversi tipi di applicazioni, con la spugnetta o con il pennello e trovate in base al fondotinta scelto il metodo di applicazione migliore.

8- Skincare, effettuate una corretta skincare, senza una giusta cura della pelle nessun fondotinta sarà mai quello perfetto.

Sembra abbastanza difficile scegliere il fondotinta perfetto, colorazione, tono, sottotono e texture, se siete confuse affidatevi all’istinto, io a volte faccio così!

In foto vedete i fondotinta che ho e che mi piacciono (ci sono anche una cc cream e una bb cream), di alcuni trovate le recensioni qui sul blog, ve le segnalo di seguito, quelle che mancano arriveranno.

IMG_7393

  • City CC di Madara
  • BB Cream Like a dream di La Saponaria RECENSIONE
  • Skin Equal di Madara
  • Fondotinta Fluido Bioattivo di Liquidflora RECENSIONE
  • Velvet Fluid Foundation di Alkemilla Eco Bio Cosmetics
  • High Coverage Mineral Foundation di Neve Cosmetics
  • Biosense Fondotinta Cream to Powder di Lepo RECENSIONE
  • Fondotinta Formula Pura di Deborah

In conclusione credo che il fondotinta perfetto non esista come non esiste l’uomo o la donna perfetta, ma esistono fondotinta, uomini e donne che si fondono perfettamente con noi e quando succede è meraviglioso.

ps. come al solito per riuscire a scattarmi una foto decente ne ho fatte tantissime, ve ne lascio qualcuna.

A presto!

Serena

One thought

  1. Io ho ormai da anni abbandonato il fondotinta. Ho fatto un passaggio graduale passando dal fondotinta alla bb cream a… Niente!
    E la pelle ringrazia. La curo bene con le creme e i si eri giusti. Uso giusto io correttore per le occhiaie e il fard per un tocco di colore. Una volta ho provato a riusare un fondotinta… Beh, mi sembrava di avere su un mascherone 😅
    Meglio la pelle libera!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...