BEAUTY Beauty Makeup Neve Cosmetics

Truccospugne Neve Cosmetics | Presentazione e consigli sull’utilizzo.

Ciao! In questo post vi voglio presentare l’ultima novità di Neve Cosmetics, le truccospugne Blending Drop & Blending Stamp le spugne makeup che si attivano con l’acqua e che permettano applicazione e sfumature omogenee.

Queste spugne sono uscite il 18 Aprile 2017 ma io ve ne parlo solo ora perché mi sono presa del tempo per testarle bene.

17992113_1300320066730429_5054646547866096494_n.jpg

Vanno utilizzate dopo averle bagnate con abbondante acqua fino a che non avranno raddoppiato il loro volume, strizzandole e molto bene prima dell’utilizzo. A volte se voglio che questa tipologia di spugna non risulti troppo bagnata ma solo umida la tampono un po’ e molto delicatamente con un asciugamano. Sono spugne realizzate con poliuretano e non contengono lattice, perfette anche per chi a problemi di allergia al lattice.

La Blending Drop ha un design a goccia per raggiungere agilmente ogni angolo del viso. Formato: h: 6,0 cm – diam: 3,7 cm da asciutta.

blending-drop.jpg

La Blending Stamp ha un design con base a timbro ideale per tamponare anche i prodotti in polvere. Formato: h: 6,0 cm – diam: 3,7 cm da asciutta

blending-stamp.jpg

Sono spugne molto compatte, strizzandola la Blending Drop sembra leggermente più soffice rispetto alla Blending Stamp e da come vengono descritte dal brand si possono utilizzare sia per i prodotti fluidi che per quelli in polvere. Personalmente non mi sono trovata bene per l’applicazione dei prodotti in polvere, mentre so di molte ragazze che le trovano ideali per l’applicazione del fondo minerale. Di seguito vi trascrivo le mie esperienze con varie tipologie di makeup e i miei consigli.

Si utilizzano per l’applicazione di primer, fondotinta, contouring, blush, cipria, prodotti fluidi o in crema. Ho provato le spugne con tutti i prodotti e di seguito vi riporto le mie considerazioni.

Primer in crema: l’ho applicato con la parte più ampia di entrambe le due spugne asciutte ma personalmente preferisco applicare il primer con le mani.

Primer in polvere: l’ho applicato con entrambe le spugne asciutte e le ho trovate perfette per l’applicazione del primer in polvere sulla palpebra fissa e mobile con la parte più a punta che mi ha permesso di stenderlo bene in una zona così piccola.

Fondotinta fluidi, liquidi o in crema: è l’applicazione che preferisco, con entrambe le spugne bagnate applicando direttamente il fondo sulla spugna, ripetendo l’operazione più volte in quei casi in cui volevo una maggiore stratificazione perché avevo bisogno di una più alta coprenza, senza però far risultare mai troppo pesante il fondo sul viso riuscendo a creare un risultato finale invece naturale. Per i fondotinta compatti prelevo il prodotto con una spatolina lo metto sul dorso della mano e poi lo lavoro un po’ con la spugnetta bagnata per poi passare all’applicazione sul viso, evitando di far entrare in contatto la spugna bagnata e il fondo compatto nella sua confezione per non rischiare di deteriorare la cialda. Per un effetto più leggero consiglio l’applicazione dei fondi fluidi, liquidi o in crema con la Blending Drop con movimenti a sfumare sul viso, mentre per ottenere una maggiore coprenza consiglio la Blending Stamp con movimenti che vanno si a sfumare il prodotto  ma preceduti da movimenti che vanno a tamponare il prodotto sulla pelle.

Contouring in crema: preferisco utilizzare la punta di queste spugne bagnata, la Blending Drop ha una punta leggermente più sottile e per questo la utilizzo per le parti del viso più piccole dove effettuo il counturing, per le zone invece più ampie utilizzo la Blending Stamp che ha l’estremità superiore meno a punta e solo alla fine ultimo la sfumatura con la parte più ampia.

Correttore fluido o in crema: ottima per il correttore fluido o in crema è la Blending Drop perché ha l’estremità più sottile e più a punta, perfetta quindi per le piccole zone per poter applicare il prodotto con precisione. Applico prima il correttore con le dita e poi sfumo con la punta della spugna sempre dopo averla bagnata e strizzata bene.

Blush: per i blush in crema è perfetta la Blending Stamp bagnata per tamponare il prodotto sulle gote con il fondo della spugna e ultimando poi l’applicazione sfumando bene. Per i blush in polvere preferisco e consiglio l’applicazione con il pennello.

Illuminanti in crema: consiglio l’utilizzo della Blending Drop bagnata per la sua punta leggermente più sottile rispetto all’altra in modo da riuscire a raggiungere con precisione piccole zone come l’arcata sopraccigliare.

Cipria: con la cipria in polvere sia libera e compatto non mi trovo bene utilizzando le due spugne, preferisco il pennello.

Per far si che queste spugna si mantengano intatte per molto tempo, anche per diversi mesi, vanno lavate con acqua e sapone delicato, sciacquate e strizzate con cura e delicatezza, tamponate con un asciugamano pulito, lasciate asciugare perfettamente all’aria prima di riporle e conservate sempre in ambienti puliti ed asciutti.

Personalmente promuovo queste spugne che sto utilizzando quotidianamente e che mi aiutano e mi semplificano la stesura del makeup.

Entrambe le spugne hanno un costo di € 7,90 e nella mia Bioprofumeria Online http://www.ecobiolovers.com trovate la scheda prodotto

Spero che questo post vi sia di aiuto e se avete domande lasciatemi un commento sarò felice di rispondervi.

A presto!

Serena

 

 

 

Annunci

2 commenti su “Truccospugne Neve Cosmetics | Presentazione e consigli sull’utilizzo.

  1. Complimenti, davvero un bell’articolo: completo e preciso 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: